Qual è la giacca North Face più calda?

Quando si tratta di giacche calde, The North Face ha una miriade di opzioni, ma quale giacca di terrà maggiormente al caldo? Con così tanti modelli di giacche disponibili, realizzate sfruttando il meglio della tecnologia tessile e dell'isolamento termico, può essere difficile capire quale giacca sia la migliore per te. Proprio per questo abbiamo creato una semplice guida alle giacche The North Face più calde.

 

Quanto sono calde le giacche North Face?

Alcune giacche The North Face sono più calde di altre. Tutto dipende dal tipo di isolamento termico utilizzato nella realizzazione della giacca. The North Face utilizza una imbottitura tradizionale in piuma d’oca per le sue giacche più calde. 

Esistono anche altri tipi di isolamento termico, tra cui Thermoball, una tecnologia innovativa sviluppata in collaborazione con Primaloft®, come alternativa leggera e calda al tradizionale piumino. Thermoball ha anche altri vantaggi. Ad esempio è in grado di mantenere l'isolamento anche in condizioni di bagnato e inoltre può essere comodamente richiuso in dimensione tascabile.

 

 

Qual è la giacca North Face più calda in assoluto?

La linea di abbigliamento da esterno Summit Series® di The North Face è caratterizzata da imbottitura in piumino d’oca 800, uno dei piumini di più alta qualità disponibili oggi in commercio e considerato da molti l’eccellenza nell’isolamento termico.

 

Le giacche con imbottitura in piumino sono realmente calde?

Il piumino d'oca è l’eccellenza nell'isolamento termico, quindi le giacche con questo tipo di imbottitura ti terranno sicuramente al caldo. Tuttavia, alcuni piumini sono più caldi di altri e questo dipende esclusivamente dal potere riempitivo e dalla quantità totale di imbottitura utilizzata nella giacca: maggiore è il numero, più calda sarà la giacca.

Il potere riempitivo viene misurato ponendo 30 g di piumino d’oca in un cilindro graduato e misurando il volume occupato dal piumino in centimetri cubi. I prodotti The North Face sono imbottiti con piumino d’oca di prima qualità con un alto potere riempitivo, da 500 a 900, ovvero valori che rappresentano il piumino della qualità più elevata disponibile in commercio.

Con un impareggiabile rapporto tra calore e peso, il piumino d’oca 900 è altamente comprimibile, ultraleggero e incredibilmente caldo, ma disponibile solo in quantità estremamente limitate. L'opzione migliore successiva è un riempimento 800. The North Face utilizza questo livello di riempimento nelle sue giacche L3 Series Summit e nelle sue linee Trevail e Impendor.

La giacca Moondoggy di The North Face è calda?

La giacca da bambino Moondoggy di The North Face è progettata per mantenere i tuoi bambini al caldo e all’asciutto. Presenta una fodera in micropile e un isolamento termico in piuma 550, che si trova all'estremità più leggera dello spettro di potere riempitivo, ma garantirà un buon livello di calore per l'uso quotidiano.

Livelli più alti di riempimento vengono di solito utilizzati per abbigliamento più tecnico, progettato per temperature molto basse e solo le linee da bambino Nuptse and Massif presentano livelli di riempimento più alti, classificati 700. Quindi, se stai cercando una giacca imbottita d’uso quotidiano per i tuoi bambini che li mantenga caldi e asciutti, la giacca Moondoggy dovrebbe essere la soluzione perfetta.

 

Quanto è calda la giacca North Face Thermoball?

Thermoball è un’alternativa sintetica all’imbottitura in piumino. È caratterizzato da cluster in fibra sintetica che riproducono i tradizionali piumini, intrappolando il calore all'interno di piccole sacche d'aria per trattenere il calore. Le giacche Thermoball ti terranno al caldo, anche in condizioni di umidità.

The North Face utilizza la tecnologia Thermoball sia per l'abbigliamento da esterno che per le calzature da uomo e da donna e, grazie alle sacche d’aria comprimibili, può essere ripiegato in una dimensione tascabile.

 

La giacca McMurdo di The North Face è calda abbastanza per l’Antartide?

La giacca McMurdo è progettata per tenerti caldo e asciutto, ma è imbottita con piumino 550, che è uno dei livelli più leggeri di piumino d'oca utilizzato da The North Face - questo significa che non è l'ideale per condizioni climatiche estreme e non renderà questa giacca calda abbastanza per l'Antartide. 

Se stai cercando la giacca migliore da portare in Antartide, dovresti investire nel piumino con il più alto potere riempitivo possibile. Se non stai affrontando l'Antartide, ma stai ancora cercando una giacca abbastanza calda per i climi più freddi, dai un'occhiata alle nostre giacche L3 della Summit Series e alle linee Trevail e Impendor per le condizioni più fredde. Troverai la giacca perfetta qualunque sia l'avventura sul sito web di The North Face.