Stivali da montagna invernali, da B0 a B3  

Qualunque sia la tua avventura, scegliere la calzatura giusta è essenziale. Se stai cercando di muoverti rapidamente su terreni leggeri o hai bisogno di sicurezza su un picco innevato, devi essere provvisto degli strumenti giusti per portare a termine la tua attività. La scelta di scarponi da montagna invernali può essere un compito scoraggiante. Le caratteristiche fondamentali sono rigidità della suola, spessore della tomaia, compatibilità con i ramponi e facilità d'uso complessiva. Gli scarponi da montagna vengono classificati da B0 a B3: i numeri più bassi sono più leggeri e più flessibili, mentre i numeri più alti sono più adatti a terreni difficili.

Cosa sono gli stivali B0?

Gli stivali da montagna B0 sono stivali da passeggio adatti a tre stagioni, ma non progettati per l'uso invernale. Sono stivali flessibili e leggeri, ideali per camminare, viaggiare con lo zaino in spalla e arrampicarsi. Non sono raccomandati per l'uso sulla neve e sono incompatibili con i ramponi. 

Con suola flessibile e tacco piatto, gli stivali B0 consentono una grande libertà di movimento. Questo li rende ideali per le escursioni in condizioni normali. Una struttura leggera garantisce elevato comfort nelle lunghe camminate. Non sono raccomandati per l'uso sulla neve o in arrampicata. Le cinghie per ramponi non dovrebbero essere usate su questi stivali perché potrebbero danneggiare i materiali più morbidi dello stivale.

Cosa sono gli stivali B1? 

Gli stivali da montagna B1 sono adatti a praticamente tutte le stagioni. Sono più rigidi del modello B0, il che li rende adatti per le camminate invernali, consentendo di mantenere nel contempo un peso ridotto. Sono compatibili con le cinghie per ramponi C1. Gli stivali B1 sono quindi un modello polivalente, ma non sono raccomandati per l'arrampicata o condizioni invernali più impegnative in montagna.

Ibrido ideale che puoi usare tutto l'anno, gli stivali B1 sono versatili. La tomaia in pelle o tessuto garantisce traspirabilità e flessibilità. L'intersuola semirigida è progettata per accogliere i ramponi C1. Hanno un tacco piatto ma non hanno il bordino per le dita richiesto per i ramponi da alpinismo C2. Gli stivali B1 sono utili per terreni misti e percorsi rocciosi meno tecnici.

 

Cosa sono gli stivali B2?  

Gli stivali da montagna B2 sono autentici scarponi adatti a tutte le stagioni. Con suole rigide e tomaie adatte alle difficili condizioni invernali in montagna, garantiscono comunque una moderata flessibilità, utile per le normali camminate. Gli stivali B2 hanno un bordino per il tallone che li rende compatibili con i ramponi C2.

Gli stivali B2 sono adatti per l'alpinismo e l'arrampicata mista. L'aumentato spessore della tomaia, rispetto ai modelli B1, aggiunge isolamento. Estremamente resistenti, con ampie alette sulle suole, insieme a una caviglia più alta, gli stivali B2 offrono il supporto e la protezione necessari per affrontare l'arrampicata di medio livello e il terreno glaciale. Gli stivali B2 consentono di utilizzare i ramponi C1 flessibili, ma sono anche compatibili con i ramponi C2 con attacchi per tallone.

Cosa sono gli stivali B3?

Gli stivali da montagna B3 sono scarponi rigidi adatti all’alpinismo di alto livello, tra cui l'arrampicata su neve e ghiaccio. Un’elevata rigidità della suola e della tomaia offre un notevole livello di trazione utile per affrontare le condizioni più difficili. Gli stivali B3 hanno una sporgenza sul tallone e sulla punta che li rende compatibili con i ramponi C3.

Gli stivali B3 offrono il massimo livello di supporto sia nell'asse laterale che mediale per l'arrampicata tecnica in tutte le condizioni. La loro rigidità li rende meno adatti alle generiche escursioni in condizioni normali. Su di essi possono essere montati i ramponi C3 ma possono essere utilizzati anche i più leggeri ramponi C2, a seconda del terreno su cui devono essere impiegati.