NorthFit™

Al fine di progettare e creare i calchi specifici per l'utilizzo finale del prodotto, abbiamo collaborato con i calzolai inglesi dall'esperienza centenaria, e collaboriamo ininterrottamente con gli atleti The North Face®, raccogliendo e applicando il loro feedback proveniente dalle spedizioni epiche così come dalle sessioni di allenamento. Infine, ci consultiamo con i laboratori per assicurarci di prendere in considerazione gli studi più recenti ed i dati più affidabili e quantificabili. Questo include il modello tridimensionale del piede, la misurazione di virtualmente ogni sua curvatura, inclusa la larghezza delle articolazioni, l'altezza dei coni e gli angoli calcaneari.Montagne di dati convergono nell'implementazione NorthFit™. Per esempio, la ricerca ha dimostrato che il piede umano può espandersi e guadagnare fino a due centimetri nel corso di una gara lunga, così i nostri calzolai hanno previsto un puntale più spazioso nelle nostra scarpe da endurance running. Inoltre, uno studio morfologico su circa 900 uomini e donne non ha mostrato differenze nella misura della lunghezza dei piedi relativamente al sesso, ma ha rivelato una differenza statisticamente significativa nella larghezza di avampiede e tallone, altezza del collo, e larghezza. Come risultato, le calzature da donna The North Face® hanno una costruzione proporzionatamente esclusiva rispetto a quelle da uomo.In questo modo, l'atleta outdoor può stare tranquillo e focalizzarsi sull'obiettivo, consapevole che i dati scientifici più aggiornati e gli apprendimenti storici sono tradotti in comfort e prestazioni certificati NorthFit™.