Snake Plate™

Per troppo tempo, gli atleti outdoor hanno condiviso una lamentela: un puntale protegge il piede, ma ci sono soggetti che preferiscono una miglior sensibilità rispetto al terreno. Protezione e flessibilità possono dunque coesistere? Ora, finalmente, possono, e The North Face Snake Plate™ lo rende possibile. Il brevettato Snake Plate™ consiste in un puntale che assiste i lati mediale e laterale del piede. Non essendo un elemento solido, non risulta irrimediabilmente rigido da un lato all'altro e dall'avanti all'indietro. Il risultato è un puntale che consente al piede di fare ciò che è fisiologicamente disegnato per fare: flettersi, piegarsi e contorcersi in base ai terreni mutevoli. Al tempo stesso, Snake Plate™ fornisce rigidità dove è ancora necessaria.Lo spessore, la composizione e la dimensione di Snake Plate™ variano appropriatamente in base al modello. Per esempio, uno Snake Plate™ più spesso e rigido s'indirizza alle esigenze sempre mutevoli della corsa tecnica in montagna. Uno Snake Plate™ più sottile e flessibile riconcilia la flessibilità con una minor necessità di protezione su terreni più agevoli.Sui sentieri, The North Face Snake Plate™ concretizza una nuova era futuristica in cui la protezione del sottopiede e la flessibilità dell'avampiede non sono più antitetiche.