Quale borsa scegliere per le escursioni?

Se stai programmando un’escursione o un weekend all’insegna dell’avventura, scegli una borsa tenendo in considerazione la sua capacità e comodità. Di certo vorrai un bagaglio pratico da maneggiare e trasportare, in cui mettere tutto ciò di cui hai bisogno. Cerca qualcosa di robusto e durevole così sarai sicuro che il tuo equipaggiamento arriverà intatto a destinazione. Questa guida ti aiuterà a selezionare la giusta dimensione di zaini e borsoni, e, inoltre, ti fornirà delle dritte su come riempirli per trarre il massimo dal tuo viaggio.

 

Che dimensione deve avere uno zaino da viaggio?

La dimensione di uno zaino da viaggio va scelta in base alla durata della gita e al tipo di attrezzatura che dovrai portare con te. Uno zaino piccolo, generalmente, ha una capacità di 18-30 litri, mentre uno di dimensione media ha un volume di 30-50 litri ed è adatto a viaggi con pernottamento in campeggio. Se l’escursione e il viaggio zaino in spalla saranno di lunga durata, allora servirà una borsa con una capacità maggiore di 50 litri.

Tanto la dimensione dello zaino quanto la sua capacità in litri possono generare confusione e non farti capire bene quanti oggetti entrano realmente in una borsa. Uno zainetto serve a trasportare cibo, acqua, una giacca leggera, un kit di primo soccorso e altre piccole cose di cui puoi avere bisogno. Lo zaino Borealis Classic da 29 litri è un ottimo esempio di zainetto adatto al trekking o al tragitto casa-lavoro.

Se dovrai passare un weekend fuori o pernottare in campeggio allora sarà meglio uno zaino da più di 30 litri. Infatti, una dimensione del genere ti permetterà di infilare nello zaino anche degli indumenti di ricambio. Ma qualora tu abbia la necessità di portare con te anche una tenda o affrontare un viaggio più lungo, ti servirà una capacità che superi i 50 litri. Se hai bisogno di uno zaino grande, cerca un modello che abbia gli spallacci imbottiti e un maggior supporto intorno alla vita e al torace, così potrai sostenere il suo peso più agevolmente.

 

Come riempire uno zaino

Prima di riempire lo zaino disponi davanti a te tutto ciò di cui hai bisogno, così potrai effettuare questa operazione in maniera razionale. Riponi sul fondo le cose più pesanti, pensa bene a quali oggetti ti serviranno più frequentemente e mettili nella parte superiore dello zaino.

 

Mentre lo riempi, poi, tieni sempre a mente la comodità e la praticità. Per avere più comfort, assicurati che il peso sia ben distribuito, così eviterai che il tuo baricentro si sposti, e usa gli oggetti più morbidi per tenere fermi quelli più pesanti, che altrimenti si muoveranno mentre cammini. Colloca in una posizione comoda gli effetti personali che dovrai utilizzare prima degli altri, così non dovrai rovistare sul fondo del borsone per cercarli. Gli oggetti piccoli potranno essere sistemati nelle tasche esterne e quelli fuori misura o dalla forma irregolare agganciati o legati all’esterno.

Il modello di zaino determina il suo modo di riempimento. Quelli standard solitamente presentano scomparti multipli che permettono di separare il carico. Quelli con la chiusura arrotolabile, come lo zaino Peckham The North Face, invece, hanno l’apertura in alto e pertanto ti sarà utile pensare bene all’ordine con cui dovrai riempirli.

Se vuoi accedere rapidamente a ogni parte della borsa, cerca un modello che si spalanca quando apri la cerniera. Tieni presente, poi, che gli organizer da viaggio ti aiuteranno a far rimanere separati i tuoi effetti personali in una borsa più grande, migliorandone l’efficienza.

 

A cosa servono i borsoni duffel?

I borsoni duffel sono bagagli versatili, usati per trasportare attrezzature sportive o da campeggio. Non essendo rigidi, si prestano facilmente a contenere diversi tipi di oggetti.

Se hai bisogno di una borsa grande per trasportare un carico maggiore, prendi in considerazione un borsone duffel con ruote, come il Rolling Thunder The North Face. Le sue ruote lisce e il manico estendibile con bottone di rilascio rapido renderanno facile il trasporto di questa valigia da 80 litri, che ti permetterà di portare con te tutto ciò di cui avrai bisogno in una vacanza di lunga durata.

 

Di che misura deve essere un borsone duffel da portare in cabina?

La misura media dei borsoni duffel che si possono portare in aereo come bagaglio a mano è di 55x35x23 cm, ma questa può variare a seconda delle compagnie aeree, pertanto controlla quella specifica consentita dalla compagnia che utilizzerai. Il vantaggio dei borsoni duffel è che sono flessibili, il che consente che possano essere schiacciati e infilati nelle cappelliere.

La maggior parte dei borsoni duffel da 40 litri potrebbe essere usata come bagaglio a mano, ma in questo caso anche il peso è determinante, quindi considera pure questo aspetto quando prepari la tua borsa. Molte compagnie aeree consentono il trasporto di un bagaglio a mano e di un effetto personale, come una piccola borsa, a patto che questa entri sotto il sedile. Dunque se hai in programma di viaggiare con uno zaino e un borsone duffel, assicurati che uno dei due sia abbastanza piccolo da poter entrare sotto il tuo sedile.

 

Come si riempie un borsone duffel?

Puoi riempire il tuo borsone duffel in maniera ordinata raggruppando gli oggetti simili, usando quelli più piccoli per colmare gli spazi vuoti e distribuendo uniformemente il peso al suo interno. Valuta se usare gli organiser per trovare più rapidamente quello che cerchi e tieni gli effetti personali che usi più frequentemente nella parte superiore della borsa.

Il fatto che siano privi di una struttura rigida rende i borsoni duffel molto versatili, ma non farti prendere dalla tentazione di infilare lì dentro tutto ciò che hai senza alcun criterio!  Dai al tuo borsone la forma che desideri riempiendolo. E ricorda che, se la borsa sarà piena, non ti sarà facile prendere gli oggetti che sono finiti sul fondo, quindi, tieni ciò che più ti sarà utile a portata di mano, vicino all’apertura.

Prova a collocare sul fondo del duffel le attrezzature grandi e pesanti, e usa gli oggetti più morbidi per riempire i vuoti che si creano. Arrotolare i vestiti ti farà risparmiare spazio e impedirà che su di essi si formino delle pieghe quando la borsa verrà compressa.